EconomiaBorse europee poco mosse, Milano sulla parità nell'ultima seduta...

Borse europee poco mosse, Milano sulla parità nell’ultima seduta dell’anno

Ascolta la versione audio dell’articolo

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Andamento poco mosso per le Borse europee, con i principali indici che si muovono sulla parità. Il FTSE MIB si muove in linea con gli altri listini europei, incapace di trovare una direzione precisa. Resta alta l’attenzione sui dati Covid-19, anche se i livelli record di contagio toccati in molti Paesi non sembrano pesare sull’andamento dei mercati azionari. Nella seduta del 29 dicembre, Wall Street ha registrato una chiusura contrastata con il Dow Jones e l’S&P500 in leggero rialzo (per l’S&P500 è stata la settantesima chiusura record del 2021), quando il Nasdaq ha terminato gli scambi sotto la parità e per oggi si guarda sul fronte macro al dato sulle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione. Intanto, questa mattina, la Borsa di Tokyo ha terminato la seduta in calo ma l’intero 2021 in rialzo, quando le Borse cinesi di Shanghai e Shenzen hanno chiuso la giornata in terreno positivo. Quella di oggi è l’ultima seduta dell’anno per Milano e Francoforte, mentre scambieranno il 31 dicembre a orario ridotto Parigi e Madrid, insieme alla City e a New York.

A Piazza Affari, tra i titoli, vanno meglio quelli più difensivi come le utility: Snam Rete Gas, Italgas e Hera. Bene Ferrari che recupera terreno dopo le vendite della vigilia, con acquisti anche su Diasorin e Amplifon. È un’altra seduta di vendite per il comparto petrolifero con Tenaris ed Eni, quando è ancora debole Nexi. Dopo l’andamento positivo di ieri 29 dicembre, in controtendenza con il comparto bancario, scivola Banca Pop Er.

Andamento Piazza Affari FTSE Mib

Loading…

Attività record per Euronext, capitalizzazione 6.900 mld

Euronext ha registrato livelli di attività record sui suoi mercati primari nel corso del 2021, confermando la posizione di leader europeo per le quotazioni azionarie e di leader mondiale per le quotazioni obbligazionarie. Tra Amsterdam, Bruxelles, Dublino, Lisbona, Oslo, Milano e Parigi, il circuito Euronext ospita 1.959 emittenti equity, per una capitalizzazione complessiva di 6.900 miliardi. Numeri che la rendono, sottolinea una nota, «di gran lunga» il maggior operatore di mercato nella regione europea in termini di capitalizzazione di mercato. Il 25% delle azioni quotate in Europa sono scambiate su mercati Euronext. Nel dettaglio, nel corso del 2021 ci sono state 212 nuove quotazioni, record storico, che hanno raccolto 26 miliardi con una capitalizzazione aggregata di 123 miliardi.

Spread BTp/Bund stabile a 134 punti base

Apertura stabile per lo spread tra BTp e Bund. Il differenziale di rendimento tra il decennale benchmark italiano e il pari scadenza tedesco è indicato alle prime battute a 134 punti base, lo stesso valore del finale di ieri, 29 dicembre. In lievissimo aumento il rendimento del BTp decennale benchmark che ha segnato una prima posizione all’1,17% dall’1,16% del closing di ieri.

Euro resta in area 1,13 dollari, petrolio in calo

Sul mercato dei cambi, l’euro vale 1,1315 dollari (1,1349 ieri 29 dicembre in chiusura) e 130,309 yen (130,445), quando il dollaro passa di mano a 115,151 yen (114,906). Per quanto riguarda il prezzo del petrolio, il contratto sul Wti consegna Febbraio scivola dello 0,33% a 76,31 dollari al barile e quello di pari scadenza sul Brent del Mare del Nord dello 0,34% a 78,96 dollari al barile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime notizie

Bce, finito il Qe parte lo scudo (pandemico) anti spread

La Banca centrale archivia il programma sui bond, porzione delle misure di stimolo introdotte dieci anni fa

Ucraina ultime notizie. Potenti esplosioni nella città di Mykolaiv

Il governo di Mosca ha adottato oggi una rescissione che sancisce l’uscita del paese da otto Accordi Parziali del Consiglio d’Europa

Papa Francesco riceve Musk: affrontati i temi della tecnologia e della natalità

Il patron di Tesla e SpaceX Elon Musk ha rivelato con un tweet la sua visita privata a Papa Francesco, postando una ritratto in quanto lo ritrae insieme a quattro dei suoi sette figli

Filati, la scarsa disponibilità di manodopera frena la ripresa

A Pitti Filati 114 espositori. In vetrina un settore che ha chiuso il 2021 con 2,6 miliardi di fatturato (+28,7%), insufficiente sotto il livello pre Covid, bensì che fa impegno a ripartire a causa dell’insufficienza di bensìcchinari e di operai, a causa della riduzione degli organici avvenuta durante la fase Covid

Colore, creatività e cultura: 60 anni di moda africana in mostra a Londra

La salone “Africa Fashion” al V&A parte dal rinascimento culturale negro alla fine degli anni Cinquanta e giunge alla moda contemporanea, in un percorso di ricostruzione e ricerca che è solo all’inizio

Eco Bio Boutique, da piccola erboristeria ad azienda beauty tech sostenibile

La start up cosmetica ha registrato un incremento del ricavo del 1.500% in due anni con ricavi che superano i 4 milioni di euro. immediatamente spinge all’estero e assume personale

Articoli correlati
Raccomandato a voi