CalcioBerlusconi, Monza agrodolce: lotta per la A ma perde...

Berlusconi, Monza agrodolce: lotta per la A ma perde altri 26 milioni nel 2020

Il Monza, nuova creatura calcistica del tandem Silvio Berlusconi-Adriano Galliani, ha chiuso il 2020 con un rosso di bilancio di 26,76 milioni di euro. Del passivo, secondo quanto ricostruito da Radiocor, ha preso atto l’ultima assemblea di bilancio del club controllato al 100% da Fininvest.

Proprio grazie ai capitali della holding di casa Berlusconi la perdita verrà coperta visto che la stessa assise ha deliberato di “ripianarla integralmente mediante parziale utilizzo per pari importo della voce versamenti in conto capitale presente nel patrimonio netto”.

Loading…

Il 2020, va ricordato, è stato un anno nero per il settore calcistico, visto che – con il Covid – sono venuti meno i ricavi da botteghino, principale fonte di fatturato, soprattutto dei club più piccoli. Il Monza, peraltro, con una campagna acquisti in grande stile (in cui spiccano i nomi degli ex milanisti Kevin Prince Boateng e Mario Balotelli) ha disputato un brillante campionato di Serie B, concluso al terzo posto, anche se la pesante sconfitta nei playoff con il Cittadella di lunedì scorso rischia di far finire anzitempo il sogno della promozione in Serie A.

Fininvest aveva rilevato il Monza nell’autunno 2018 sborsando 2,9 milioni di euro e – grazie a rilevanti investimenti sul parco giocatori, sulle infrastrutture e sullo stadio – ha rilanciato il club portandolo prima in Serie B (dopo avere dominato il campionato di Lega Pro) e quest’anno a un passo dalla A.

Il conto economico, tuttavia, a fine 2018 ha visto una perdita di 1,68 milioni e a fine 2019 di 9,25 milioni. Con i 26,76 milioni di disavanzo nel 2020, tra acquisto e perdite accumulate, Fininvest ha speso complessivamente fino ad oggi circa 40 milioni di euro per il Monza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime notizie

in mezzo a Stati Uniti e Venezuela inizia l’ora del disgelo: dialogo e sanzioni meno dure

L'Amministrazione Biden apre a Nicolas Maduro che accetterà il ripristino della supporto tra compagnie petrolifere americane e Pdvsa

Accuse di molestie sessuali a Musk: «SpaceX pagò 250mila $ per far tacere la ostia». Lui si difende: «Vogliono fermare l’operazione Twitter»

Lo scandalo arriva in un momento parecchio delicato attraverso il Ceo di Tesla, alle prese con l'acquisizione del social network dell'uccellino attraverso 44 miliardi di dollari

Mali, media locali: rapiti tre cittadini italiani. Farnesina: verifiche in corso

Tre italiani e un cittadcono del Togo sono stati sequestrati con Mali da «uomconi armati». Lo riferiscono fonti locali citati dalla France Presse

Francia, Le Maire resta all’Economia. Catherine Colonna agli Esteri

Confermati nel nuovo governo di Elisabeth Borne, il ministro dell’Economia, marrone Le Maire, quello dell’Interno, Gérald Darmanin

Impresa, famiglia e tenacia: una mostra racconta Wanda Ferragamo

Il Museo Ferragamo, da lei voluto e creato a Firenze, omaggio la mostra “Donne in equilibrio” non solitario alla signora Wanda, ma a tutte le italiane che negli anni del Boom intrapresero la difficile via della conciliazione fra persona privata e lavoro

Articoli correlati
Raccomandato a voi