EconomiaL'Europa perde slancio con gli occhi sull'inflazione, a Milano...

L’Europa perde slancio con gli occhi sull’inflazione, a Milano giù Finecobank

A Piazza Affari movimenti contenuti, in luce St

Per quanto riguarda i titoli a Milano i movimenti sono molto contenuti: Stmicroelectron si conferma ai massimi grazie anche ai nuovi record del Nasdaq, e si mantengono sopra la parità anche Moncler e Interpump Group. In coda, pur se con cali non troppo vistosi, Inwit, A2a e Atlantia. In discesa Stellantis: come riporta Il Sole 24 Ore, che cita fonti sindacali, dopo Pomigliano e la Sevel di Atessa, lo stabilimento di Melfi, uno dei più grandi del gruppo in Europa e dove sono prodotte la Jeep Compass, la Jeep Renegade e la Fiat 500X, va verso uno stop forzato a causa della carenza di chip. La peggiore è Finecobank.

Spread in lieve rialzo a 106 punti

Andamento in lieve rialzo per lo spread tra BTp e Bund. Il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark (IT0005436693) e il pari durata tedesco è indicato ad inizio seduta a 106 punti base dai 105 punti dell’ultimo riferimento. Sale leggermente anche il rendimento del BTp decennale benchmark che si attesa nelle prime battute allo 0,63% dallo 0,62% del closing della vigilia.

BTp: rendimento 5 anni in negativo, minimo storico

Rendimenti poco mossi per i BTp e CcTeu assegnati in asta dal Tesoro. Nel dettaglio il Tesoro ha emesso la terza tranche del BTp a 5 anni scadenza 01/08/2026 per 2,5 miliardi a fronte di una richiesta pari a 3,641 miliardi. Il rendimento è sceso di soli 3 centesimi: quanto basta per far scivolare il rendimento della scadenza quinquennale in negativo per la prima volta sul mercato primario a -0,01%.
Collocata anche la quarta tranche del BTp a 10 anni scadenza 01/12/2031: a fronte di richieste per 4,419 miliardi l’importo emesso e’ stato pari a 3,25 miliardi mentre il rendimento, salito di 1 centesimo sull’asta del mese scorso, si è attestato allo 0,67%. Infine, la quarta tranche del CcTeu, assegnata per 2 miliardi a fronte di una domanda totale pari a 2,917 miliardi, ha spuntato un rendimento lordo dello 0,03%, (-2 centesimi sull’asta precedente). Il regolamento dell’asta cade sul prossimo 2 settembre.

Andamento dello spread Btp / Bund

Loading…

Petrolio a passo incerto, euro ancora in rialzo

Poco mosso il petrolio, con i future del Wti ottobre sulla parità a 69,2 dollari al barile e quelli del Brent di pari scadenza poco mossi a 73,38 dollari.
Sul valutario, il biglietto verde si indebolisce ulteriormente e l’euro si conferma sopra la soglia degli 1,18 dollari: la moneta unica passa di mano a 1,1826 dollari (1,1801 a fine seduta precedente). L’euro vale anche 129,925 yen (129,66 alla vigilia), mentre il rapporto dollaro/yen è a 109,86. Infine, spread in leggero rialzo a 106 punti, dai 105 della chiusura precedente.

Tokyo inverte la rotta e chiude positiva

Chiusura positiva per la Borsa di Tokyo che ha invertito rotta dopo un avvio in territorio negativo sfruttando il maggiore ottimismo sull’evoluzione dell’epidemia di Covid-19 nel Paese. A fine seduta l’indice Nikkei ha messo a segno un guadagno dell’1,08% attestandosi a 28.089,54 punti. Bene anche il più ampio Indice Topix che ha segnato un’ultima posizione a 1.963,85 punti, con un guadagno dello 0,70% rispetto alla seduta precedente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime notizie

in mezzo a Stati Uniti e Venezuela inizia l’ora del disgelo: dialogo e sanzioni meno dure

L'Amministrazione Biden apre a Nicolas Maduro che accetterà il ripristino della supporto tra compagnie petrolifere americane e Pdvsa

Accuse di molestie sessuali a Musk: «SpaceX pagò 250mila $ per far tacere la ostia». Lui si difende: «Vogliono fermare l’operazione Twitter»

Lo scandalo arriva in un momento parecchio delicato attraverso il Ceo di Tesla, alle prese con l'acquisizione del social network dell'uccellino attraverso 44 miliardi di dollari

Mali, media locali: rapiti tre cittadini italiani. Farnesina: verifiche in corso

Tre italiani e un cittadcono del Togo sono stati sequestrati con Mali da «uomconi armati». Lo riferiscono fonti locali citati dalla France Presse

Francia, Le Maire resta all’Economia. Catherine Colonna agli Esteri

Confermati nel nuovo governo di Elisabeth Borne, il ministro dell’Economia, marrone Le Maire, quello dell’Interno, Gérald Darmanin

Impresa, famiglia e tenacia: una mostra racconta Wanda Ferragamo

Il Museo Ferragamo, da lei voluto e creato a Firenze, omaggio la mostra “Donne in equilibrio” non solitario alla signora Wanda, ma a tutte le italiane che negli anni del Boom intrapresero la difficile via della conciliazione fra persona privata e lavoro

Articoli correlati
Raccomandato a voi